Change language  IT EN
News
02/08/2016
Qualità e ambiente obiettivi primari
La Fradelloni prosegue nel suo piano di investimenti: Offrire un servizio di qualità e rispettare l'ambiente sono le principali finalità.
02/08/2016
Aggiornamento Calendario 2016
Disponibile nella sezione Calendario il nuovo Calendario blocco mezzi pesanti valido per il secondo semestre 2016
22/02/2016
Certificazione ISO
Nell'area Certificazione potete visionare l'aggiornamento alla Certificazione ISO 14001:2004  valida sino al 15 settembre 2018
La Storia, l'impegno del fondatore Raffaele ci ha portato sin qui
Era il 1920 quando l’azienda fondata da Raffaele Fradelloni, con la collaborazione del fratello Alessandro, inizia la sua attività che continua negli anni, prima con il figlio Zizi e poi con Vittorio.  Attualmente l'azienda è gestita dal figlio Vittorio coadiuvato dai figli Raffaele e Riccardo.
Storia
  • 2013 Una Azienda consolidata, al servizio dei trasporti e della logistica A sei anni dall’acquisto del terreno situato in Loc. Porto Canale di Cagliari, la Fradelloni può finalmente costruire il nuovo stabilimento dove dall’Agosto dello stesso anno vengono trasferiti gli uffici amministrativi, operativi e sede legale.
  • 2005: Maggiore rispetto per l'ambiente Acquisto dei primi contenitori Bulk Container, necessari per un maggiore rispetto dell’ambiente sul trasporto via mare delle merci pericolose alla rinfusa e dei rifiuti.
  • 1995: Acquisto Agenzia marittima Vespa La Fradelloni cresce con l’acquisto dell’ Agenzia marittima Vespa, storica Azienda di spedizioni tra le più importanti in Sardegna. La società verrà poi incorporata nella Fradelloni.
  • 1991: Fradelloni trasporti intermodali mediante casse mobili La Fradelloni acquista le prime casse mobili con le quali effettua anche trasporti intermodali Strada – Mare - Ferrovia.
  • 1988: Fradelloni ottiene dal Ministero della Marina mercantile l’autorizzazione a trasportare via mare fumi di acciaieria La Fradelloni, tra le prime in Sardegna e in Italia, inizia il trasporto di rifiuti con autorizzazioni non solo nella Regione Sardegna ma anche in Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria e Toscana. Ottiene anche dal Ministero della Marina mercantile l’autorizzazione a trasportare via mare fumi di acciaieria con semirimorchi ribaltabili.
  • 1968: Primi collegamenti con la penisola con navi traghetto RO.RO Primi collegamenti con la penisola con navi traghetto RO.RO: una vera rivoluzione. Le merci in arrivo e partenza dalla Sardegna, che prima venivano stivate in motovelieri e piccole navi, vengono caricate su mezzi gommati che le trasferiscono dal punto di produzione a destinazione con imbarco su navi traghetto, senza subire alcuna manipolazione. La Fradelloni, con pochi mezzi, inizia i trasporti per la penisola imbarcando sulla linea Cagliari - Genova.
  • 1965: Entra in azienda il figlio Vittorio Dopo la laurea in Economia e Commercio entra nell'azienda il figlio Vittorio, attuale presendente e amministratore delegato della Fradelloni.
  • 1950: I cavalli vengono sostituiti dai camion I cavalli vengono sostituiti dai camion, prima piccole motrici, successivamente autotreni e autoarticolati. Cambiano i cavalli ma l'impegno è sempre lo stesso. Entra in azienda il figlio Zizi, il cui contributo è fondamentale nello sviluppo della Fradelloni, sia nell'attività dei trasporti che  in quella portuale.
  • 1920: Raffaele Fradelloni inizia l'attività Raffaele Fradelloni inizia a Cagliari l’attività di impresario nel settore degli imbarchi, sbarchi e ippotrasporti: si! allora i trasporti si effettuavano con carri trainati da cavalli, in prevalenza per merci destinate al porto di Cagliari o da li provenienti.
L'archivio fotografico della Fradelloni, un pezzo storico di Cagliari
Era il 1920 quando l'azienda fondata da Raffaele inizia la sua attività. Oggi la Fradelloni continua col figlio Vittorio e i nipoti  Raffaele e Riccardo con la stessa passione e impegno.
Primo Contratto Fradelloni
Primo Contratto Fradelloni